COME AGGIORNARE IL TUO BLOG, SITO O PAGINA SOCIAL se hai poco tempo o zero idee




Con metodo e organizzazione anche tu puoi diventare un bravissimo blogger! Ma non puoi affidarti al caso!  Comincia da qui:

  • Segui un calendario

Organizza il tuo lavoro. Datti dei tempi e seguili. Decidi quale sarà la frequenza dei tuoi posti in base al tempo che pensi di avere a disposizione e tieniti largo. Inutile fissare come obiettivo un post al giorno se sappiamo che non riusciremo a mantenerlo, SIATE CONCRETI E REALISTI! Se non puoi fare di più, anche un solo post al mese può andar bene, l’importante è che per nessun motivo salti ’appuntamento. Puoi sfruttare Google Calendar, o qualsiasi tipo di agenda sul tuo pc o smart phone, ad esempio, potrai impostare una frequenza per l’appuntamento (settimanalmente, ogni 15 gg, ogni mese, ecc.) e un alert ti avviserà che è tempo di riaggiornare il blog. In questo modo sarà impossibile dimenticarsene.

  • Segnati le idee quando ti vengono

A volte nei momenti più disparati e mentre facciamo le cose più strane, ci viene un’idea originale che si adatta ad essere condivisa. Un ispirazione su un argomento con cui aggiornare il tuo blog. Ma in quel momento non abbiamo tempo per scriverne ( anche se sarebbe la cosa migliore), se non segniamo sul calendario o all’interno del nostro blog come bozza il titolo e l’argomento di cui volevi trattare (magari inserendo anche l’immagine o il link che ti aveva ispirato o alcuni concetti da sviluppare che in quel momento hai già in testa) potresti dimenticartene e dover dedicare del tempo a trovare poi lo spunto o l’idea giusta o anche solo l’argomento di cui vuoi trattare mentre cosi’ quando arriverà l’appuntamento prefissato con il post per il blog, avrai già un memorandum per il nuovo articolo e qualcosa da cui iniziare. Utilizza la comodità della macchina fotografica nel cellulare per immortalare eventi o episodi che ti hanno dato l’ispirazione così sul momento.

  • Mantieniti sempre aggiornato e non solo su quello che riguarda la tua attività

Prendi spunto da altri blog, leggi riviste di settore, iscriviti a newsletter di siti autorevoli nel tuo ambito di attività o avere i contatti giusti su Linkedin e Facebook può essere un aiuto per non restare indietro nel proprio campo, vedere gli altri come trattano nuovi argomenti o problematiche e avere sempre nuovi spunti per i post per il blog, da trattare con competenza, sempre aggiornato all’ultima novità. Ricorda che anche cose non prettamente inerenti alla tua attività ma che ti riguardano o ti rappresentano o che ritieni interessanti possono essere postate, dando loro sempre un senso, condividere qualcosa di bello ed originale è sempre un regalo gradito.

  • Sfrutta i momenti liberi

E’ saltato l’appuntamento e di colpo ti ritrovi con del tempo libero? Approfitta di questo tempo per dare un’occhiata alle ultime novità e farti venire una bella idea per il prossimo post, anche se quello precedente tu lo avessi appena pubblicato.

  • Potrai programmare la pubblicazione per il giorno che scegli.
  • Puoi anche solo abbozzare l’idea e poi completarlo in un secondo momento o qualche giorno prima dell’uscita del prossimo post come da tua agenda
  • Se è un periodo in cui sei pieno di idee o hai numerosi spunti o eventi che stimolano la tua creatività e che si prestano ad essere usati nel tuo blog o sito, nessuno ti vieta di scrivere più post di quelli che ti eri prefissato!
  • Se non puoi farlo…spiega perché!

Hai moltissimo lavoro e non riesci proprio anche volendo aggiornare il tuo sito o blog, perché stai seguendo un progetto molto importante, hai una fiera che ti assorbe tantissimo tempo?? Sei oberato di lavoro? Bene! Ma non mancare mai il tuo appuntamento, come non mancheresti un appuntamento con un cliente nel tuo ufficio o in negozio, agisci come farai sempre: Spiega perché non puoi essere presente, in questo caso scrivilo, ma non lasciare mai a bocca asciutta, spiega cosa stai facendo. Basterà poco per avvisare che comunque ci sei, non deluderai i tuoi contatti che ti seguono e sono abituati a vedere le tue notizie ogni tanto. Informerai tutti che non sei a divertirti invece di aggiornare il blog, ma che anzi sei nel pieno della tua attività con nuove entusiasmanti esperienze e nuovi clienti che ti hanno scelto….e se ti sei meritato una bella vacanza…bè allora dillo!!

  • Chiedi aiuto a un professionista

Il tuo sito, blog o pagina social, devono parlare di te e della tua attività e quindi è importante che il blog sia gestito direttamente da te o potresti delegare qualcuno all’interno della tua azienda, affidati a qualcuno che rappresenti l’azienda e possa trasmette la competenza e l’esperienza. Tuttavia, potresti davvero ritenere di non riuscire a tenere il blog aggiornato o …dopo aver letto il nostro articolo, potresti voler aggiornare almeno 1 volta a settimana e sai benissimo di non averne il tempo. Puoi rivolgerti a un copywriter che ti aiuti a stilare un piano editoriale selezionando insieme gli argomenti di cui vuoi trattare, ottimizzando gli articoli per il motore di ricerca o anche scrivere i testi per le tue news letter. Puoi affidarti alla professionalità di un esperto e continuare a dedicarti ai tuoi impegni senza lasciare ad aspettare i tuoi contatti e non perdere quello costruito fino ad’ora investendo in costi e tempo e senza perdere quello già costruito. Se questo è il tuo caso chiedici un preventivo…lo faremo noi per te.

Altrimenti mettiti al lavoro!! NON HAI PIU’ SCUSE!

Se dopo pochi post hai già perso la voglia di continuare leggi il nostro articolo NON ABBANDONARMI 5 buoni motivi per tenere aggiornato il tuo sito, blog o pagina social